Nell'anno 2007 con deliberazione della Giunta Provinciale del 18 settembre 2007, n. 122, in conformità alle linee del Piano di Indirizzo Generale Integrato della Regione Toscana, sono stati definiti per la provincia di Pisa criteri specifici d'attuazione dell'intervento per l'assegnazione di "borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione" (a.s. 2007-08).
Detti criteri sono stati dettagliati con la determinazione dirigenziale n. 4602 del 25-9-07, che ha approvato il piano di ripartizione provvisorio del finanziamento ministeriale e lo schema di bando per i Comuni.

Il diritto di accesso al beneficio è stato riservato agli studenti frequentanti, nell'anno scolastico 2007/2008, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, appartenenti a nuclei familiari con un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a euro 17.721,56.
Le "borse di studio" hanno avuto i seguenti importi massimi:

  • euro 300,00 - per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado;
  • euro 500,00 - per studenti delle scuole secondarie di secondo grado;

La "borsa di studio" è stata destinata alla copertura, nei limiti degli importi massimi sopra citati, e per un importo minimo di euro 51,65, delle seguenti voci di spesa sostenute e documentate:

  • frequenza;
  • trasporto;
  • mensa scolastica;
  • acquisto di attrezzature didattiche, anche informatiche ((piccole attrezzature didattiche, cd, floppy, cartucce per la stampante, risme di carta con esclusione di attrezzature hardware e applicativi software);
  • acquisto di materiali didattici (due grembiulini, un cambio completo di abbigliamento sportivo, cancelleria);
  • pubblicazioni (con esclusione dei libri scolastici).

Il bando del concorso per l'assegnazione delle "Borse di studio" è stato emanato, entro il 15 ottobre 2007, da ciascun Comune della provincia e dal Comune di Fucecchio sede di scuole primarie e scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie. Il termine ultimo per la presentazione delle domande da parte degli aventi diritto è stato il 15 novembre 2007.

Sulla base delle graduatorie approvate dai Comuni i fondi assegnati preventivamente agli stessi con la D.D. n. 4602/07 sono stati aggiornati con atto dirigenziale n. 462 del 30-01-08 (allegati A e B). Si è trattatato di una prima ridefinizione degli importi assegnati ai Comuni in attesa della conclusione del procedimento prevista per fine giugno 2008 con la verifica dei risultati finali del concorso, a seguito dell'acquisizione da parte dei Comuni delle dichiarazioni sostitutive delle spese scolastiche delle famiglie.

A seguito dell'acquisizione da parte dei Comuni delle dichiarazioni sostitutive delle spese scolastiche delle famiglie, con atto dirigenziale n. 2882 del 30-6-08, è stato approvato il piano definitivo di riparto del finanziamento ministeriale di € 515.871,31 (allegato B) con il quale si è garantito a livello provinciale l’esaurimento delle graduatorie degli aventi diritto per valore ISEE dichiarato fino a € 5.000,00 e la parziale copertura per quelli con valore ISEE dichiarato fino a € 7.500,00.

Nella Provincia di Pisa e nel Comune di Fucecchio, nell'a.s. 2007/08, il numero degli ammessi in graduatoria è stato inizialmente di 4.222 su un totale 4.260 domande presentate ai Comuni. 1.144 aventi diritto non hanno presentato la dichiarazione delle spese sostenute entro i termini previsti (giugno 08), e pertanto alla fine gli ammessi si sono ridotti a 3.078, di cui il 42% con un ISEE inferiore a euro 5.000,00, il 24% con un ISEE fino a 7.500,00, il 17% con un ISEE fina a € 10.000,00 ed il 17% con un ISEE fino a € 17.721,56.

Referente per la Provincia:
dr.ssa Paola Pizzi 050-929956 p.pizzi@provincia.pisa.it