Viaggiare con un cane o con un gatto è ora molto più semplice con il nuovo passaporto europeo per gli animali domestici, disponibile presso qualsiasi veterinario. Tutti i cani e gatti dovranno essere muniti di un passaporto contenente informazioni dettagliate, che attestino l'esecuzione di una vaccinazione antirabbica in corso di validità. Fino al 30 giugno 2010 Irlanda, Malta, Regno Unito e Svezia richiedono anche un test per verificare l'efficacia della vaccinazione effettuata.

Inoltre, per l'ingresso in Irlanda, a Malta e nel Regno Unito sono richiesti il trattamento contro le zecche e contro la tenia. Finlandia e Svezia richiedono il trattamento contro la tenia.

L'animale deve essere identificato mediante un microchip elettronico. Fino al luglio 2011 verrà accettato anche un tatuaggio chiaramente leggibile, eccezion fatta per Irlanda, Malta e Regno Unito, dove è già richiesto il microchip.

Ulteriori informazioni per chi viaggia nell'UE con animali domestici sul sito:
europa.eu/travel/pets/index_it.htm