"BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA SCOLASTICA"

Con deliberazione della Giunta n. 154 dell' 8 settembre 2010 e con successivo atto del Dirigente del Servizio Scuola n. 3892 del 9 settembre 2010 la Provincia di Pisa ha dato attuazione, per l'anno scolastico 2010/2011, al Piano di Indirizzo Generale Integrato 2006-2010, di cui all'art. 31 della L.R. n. 32/02 (C.R. n. 93/06), con l'obiettivo di garantire un'effettiva generalizzazione del diritto allo studio, dalle scuole primarie alle scuole secondarie di secondo grado, mediante due diversi interventi che prevedono l'assegnazione di contributi finanziari individuali, come disciplinati dalle deliberazioni della G.R. n. 941 e n. 531, rispettivamente, del 17/11/08 e del 22/06/09. Con il medesimo atto sono stati approvati i criteri e gli obiettivi d'intervento. Rispetto allo scorso anno l'unica novità è rappresentata dall'innalzamento fino a € 15.000,00 dell'importo ISEE previsto per l'accesso al bando.

Con determinazione dirigenziale n. 3892 del 9 settembre 2010 (rettificata con DD n. 4251/10) sono stati approvati i piani di ripartizione provvisoria dei finanziamenti ministeriali e regionali, nonché lo schema di bando unico per i Comuni (in allegato). La Regione Toscana con il decreto n. 6659 del 31 dicembre 2010 ha assegnato alla Provincia di Pisa un ulteriore contributo di € 4.072,76 ad integrazione del riparto effettuato per le borse di studio.

Le "borse di studio", finalizzate a contribuire alla copertura delle spese per l'istruzione sostenute dalle famiglie, d'importo annuo pari a € 150,00 per gli iscritti alle scuole primarie ed alle scuole secondarie di primo grado e a € 250,00 per gli iscritti alle scuole secondarie di secondo grado, sono assegnate secondo una graduatoria comunale composta in ordine alla situazione economica (ISEE), fino ad esaurimento delle risorse disponibili e corrisposte senza dover produrre alcuna documentazione di spesa (si configurano come una provvidenza economica assistenziale).

Il termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso è stato il 29 ottobre 2010. I Comuni hanno approvato le graduatorie entro il 10 dicembre 2010.

Hanno avuto titolo a concorrere gli studenti iscritti, nell'anno scolastico 2010/2011, alle scuole primarie, alle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie (private e degli enti locali), che hanno sede nei Comuni della provincia e nel Comune di Fucecchio (zona Valdarno Inferiore), appartenenti a nuclei familiari con un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a € 15.000,00.

Il titolo a concorrere è venuto meno e non hanno potuto chiedere il beneficio:

  • gli studenti che non hanno conseguito la promozione nell'a.s. 2009/2010, o comunque ripetenti la stessa classe, anche nel caso di iscrizione del ripetente ad altro istituto scolastico e/o ad altro indirizzo di studio, se hanno beneficiato della "borsa di studio" per detto anno scolastico (il beneficio può essere erogato una sola volta per lo stesso anno di corso di studi);
  • gli studenti iscritti al 3°, 4° e 5° anno delle secondarie di secondo grado che non hanno conseguito la promozione nell'a.s. 2009/2010 (anche se non hanno beneficiato della "borsa di studio" per detto anno scolastico).

Gli importi dei finanziamenti ministeriali e regionali per un totale complessivo di € 757.108,91, comprensivo del fondo premiale assegnato dalla Regione Toscana direttamente a quei Comuni che che nell'a.s. 2009/2010 hanno integrato le risorse destinate all'intervento con fondi propri, sono stati ripartiti tra l'Unione Valdera, gli altri Comuni della provincia ed il Comune di Fucecchio, sulla base della popolazione scolastica di riferimento dell'a.s. 2009/2010.

Sulla base delle graduatorie approvate dai Comuni con il piano definitivo di ripartizione dei finanziamenti ministeriali e regionali approvato con la determinazione n. 273 del 26 gennaio 2011 (in allegato) si è garantito l'esaurimento delle graduatorie comunali degli aventi diritto fino al valore ISEE dichiarato massimo di € 9.000,00 ed alla parziale copertura delle graduatorie comunali per un valore ISEE dichiarato fino a € 11.000,00, salvo i Comuni destinatari del fondo premiale che avranno ovviamente una copertura più ampia.

Nella Provincia di Pisa e nel Comune di Fucecchio, nell'anno scolastico 2010/2011, il numero degli ammessi in graduatoria è stato di 4.976, su un totale di 5.082 domande presentate ai Comuni, di cui il 44,9% con un ISEE fino a € 5.000,00, il 19,7% con un ISEE fino a € 7.000,00, il 15,0% con un ISEE fino a € 9.000,00, il 10,7% con un ISEE fino a € 11.000,00 e il 9,8% con un ISEE fino a € 15.000,00.

referenti per la Provincia:

dr.ssa Paola Pizzi 050-929956 p.pizzi@provincia.pisa.it

sig.ra Stefania Vecchiani 050-929955 s.vecchiani@provincia.pisa.it