Il riscontro positivo avuto dalle scuole che hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa in questi due anni scolastici (Matteotti, Santoni, Fascetti e Da Vinci di Pisa per l’a.s. 05/06 – Pesenti di Cascina, Matteotti e Fascetti di Pisa, Montale e Marconi di Pontedera per l’a.s. 06/07) ci ha invitato a proseguire in questa esperienza anche per quest'anno scolastico. Con l’adesione all’iniziativa del Club Rotary di Volterra, sono state invitate le scuole anche di detto Comune.

La Provincia, i Comuni di appartenenza dei Clubs, con la collaborazione del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Pisa, della Scuola Superiore Sant’Anna, del Dipartimento Sistemi Elettrici ed Automazione UNIPI e con il supporto organizzativo e logistico dell’ENEL, delle società Acque SpA, Belvedere SpA, ASA SpA, GEOFOR SpA, hanno promosso il progetto finalizzato a sensibilizzare l'opinione pubblica sull’uso razionale dell’acqua, sul risparmio energetico e sulle fonti alternative al petrolio attraverso una divulgazione di informazioni tecnico-scientifiche aggiornate e facilmente comprensibili per tutti.

Le scuole che hanno aderito all’iniziativa sono:

IIS "A. Pesenti" di Cascina con 50 studenti

IIS "G. Carducci" di Volterra con 13 studenti

IIS "E. Santoni" di Pisa con 61 studenti

IPSACT "G.Matteotti" di Pisa con 18 studenti

ITIS "L. Da Vinci" di Pisa con 17 studenti

IPSIA "G.Fascetti" di Pisa con 12 studenti

IM "E.Montale" di Pontedera con 25 studenti

ITIS "G.Marconi" di Pontedera con 32 studenti

Complessivamente sono stati coinvolti oltre duecento studenti delle ultime tre classi delle scuole superiori e tredici insegnanti.

La successiva fase è stata incentrata sulla trasmissione di informazioni ai giovani mediante incontri tecnici e visite ad impianti significativi. Così sono stati organizzati incontri tecnici a Pisa ed a Pontedera, nonché visite al Termovalorizzatore di Ospedaletto, agli impianti geotermici di Larderello, agli impianti idrici di Bientina ed altri.

La parte tecnica dell’iniziativa si è conclusa con la giornata di venerdì 11 aprile 2008 in occasione di una tavola rotonda nel corso della quale tutti gli studenti coinvolti hanno avuto l’opportunità di presentare i risultati delle loro ricerche e dei loro lavori. (in parte in allegato)